HOME / Home / Home
Sulle zeppole il tocco finale Ŕ l’amarena Fabbri

zeppole-fabbri-2.jpg

 

Arriva la festività di San Giuseppe: perché non offrire come dessert le tradizionali zeppole? Fabbri vi dà una mano a renderle ancora più buone con le sue tradizionali amarene, grandi, croccanti e dolcissime.

Sul sito Fabbri 1905 trovate anche un’accurata ricetta per preparare l’impasto oltre che la farcitura di queste leccornie, sempre amate sia nella versione fritta che nella versione al forno.

Ristonews.com vi ripropone la ricetta:

 

IMPASTO PER ZEPPOLE

250g acqua

125g burro

Un pizzico di sale

250g farina

8/9 uova

amarena-fabbri2.jpg

PER LA CREMA PASTICCERA:

500ml Latte

1bacello di vaniglia

6 Tuorli di uova

50g Farina

150g Zucchero

 

 

PER IL MONTAGGIO DEL DOLCE:

Amarena Fabbri

Zucchero a velo

Procedimento

 

CREMA PASTICCERA: Mettere in una pentola capiente - ad eccezione di mezzo bicchiere - il latte e il baccello di vaniglia aperto in modo da lasciar uscire i semi, portare quindi a ebollizione. Togliere dal fuoco, ma lasciare la vaniglia nel latte per una decina di minuti. In una terrina a parte amalgamare con lo sbattitore i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere una crema spumosa e quindi unire un terzo del latte (ancora tiepido). Togliere il baccello di vaniglia e aggiungere la farina setacciata, quindi aggiungere il composto di tuorli, zucchero e latte. Rimettere sul fuoco e portare ad ebollizione, sempre mescolando lasciare sobbollire e addensare la crema a fuoco basso per pochi minuti. Aggiungere a filo il bicchiere di latte freddo tenuto da parte al principio, amalgamare e lasciare raffreddare.

 

ZEPPOLE: Versare in una pentola l`acqua con il burro e il sale, portare a bollore ed aggiungere la farina tutta in una volta. Mescolare energicamente con l`aiuto di un cucchiaio di legno fino a quando il composto non si sarà staccato dai bordi della pentola. Spegnere il fuoco ed aggiungere le uova, una alla volta, continuando a mescolare.

 

 

COMPOSIZIONE DEL DOLCE: Creare le zeppole con l`aiuto di una sac à poche con bocchetta a stella formando delle piccole spirali appoggiandole su una teglia da forno rivestita con carta da forno.

 

PER LA COTTURA, LA TRADIZIONE CI OFFRE DUE POSSIBILITÀ:

Fritte:  Riempire con olio abbondante per friggere una casseruola dai bordi alti e metterla sul fuoco a fiamma media. Lasciar scivolare una zeppola alla volta nell`olio ben caldo. Quando saranno gonfie e dorate, trasferirle su carta assorbente per eliminare l`olio in eccesso e lasciar raffreddare. Piccolo trucco per far assorbire meno olio durante la friggittura del dolce: Mettere la zeppola in forno pre-riscaldato a 200° per 3-4 minuti prima di friggerla.

 

Al forno: Mettere in forno pre-riscaldato a 180° o 200°, dipende dal tipo di forno, per 20-25 minuti. Quando saranno gonfie e dorate lasciare raffreddare.

Decorare le Zeppole con crema pasticcera aiutandosi con una sac a poche e completare con Amarena Fabbri e un po’ del suo sciroppo e zucchero a velo.

 

www.fabbri1905.com


14/03/2013

Torna SU ↑



   Ricette
   LOCALI
RISTONEWS
Attualità, sondaggi, news
Interviste e opinioni
Gestione e legislazione
MONDOPIZZA
Pizzanews
Professione pizzaiolo
Pizza&core
Ricette
RISTORANTI
Professione ristoraro
Ricette
LOCALI D.O.C.
Pizzerie
Ristoranti
Locali serali e bar
FOOD SERVICE
Aziende
Prodotti
BEVERAGE
Aziende
Prodotti
ATTREZZATURE
Aziende e prodotti
Arredi e hotellerie
EVENTI
Fiere
Eventi
Top News
Filo Diretto
Beverage
CONTATTI
PRIVACY - COOKIES

PUBBLICITA'
Feed RSS