HOME / Home / Home
Destinazione varietÓ di sapori

Come offrire agli ospiti un viaggio culinario che li accompagni alla scoperta di paesi lontani.

 

I viaggi all’estero sono ripresi, ma non a pieno ritmo, c’è chi ancora un po’ tentenna nel riprendere le vecchie abitudini. Come gestire quindi questo senso di insoddisfazione legato alla voglia di qualcosa di nuovo? Semplice: si va al ristorante e si delizia il palato con qualche specialità esotica che possa trasportarci virtualmente in qualche posto lontano. Gli ospiti infatti chiedono sempre più spesso qualcosa di speciale e inusuale, e per accontentarli i ristoratori hanno bisogno di nuove ricette e idee, ma anche di attrezzatura da cucina che abbia familiarità con cibo e preparazioni meno usuali, e che possa supportarli nella preparazione.

 

news.pngLa richiesta di prelibatezze esotiche è iniziata molto tempo prima dell’arrivo della pandemia: caffè e cacao per primi, sbarcati in Europa sin dal XVI secolo, seguiti da cioccolato e curry, e poi da gyros e Nasi Goreng, per citarne alcuni. E una volta conosciuto e fatto proprio un sapore, gli ospiti non si fermano e chiedono altre novità.

 

«Superfoods come goji, quinoa, aroni, zenzero, curcuma e semi di chia sono molto popolari» spiega Marco Iozzolino, National Corporate Chef di Rational. «Questo si deve anche al fatto che molti di questi alimenti si dice rafforzino le difese immunitarie e contribuiscano a uno stile di vita più sano» continua. La rilevanza e l’aumento di consumo di questa tipologia di alimenti viene suggerita anche dal fatto che le aree di coltivazione sono in costante aumento anche nel Nord Europa. Grazie a nuove tecnologie come l`acquaponica o l`agricoltura indoor, kiwi, shitake, zenzero, coriandolo e patata dolce crescono anche a latitudini settentrionali. E la riduzione delle distanze nel trasporto conferisce a questi prodotti punti in più termini di sostenibilità.  

 

Ma c’è ancora margine di miglioramento: le pietanze esotiche spesso necessitano di molti ingredienti che devono essere preparati in modi diversi e questo può significare un vero esercito di attrezzature da cucina di cui poi, una volta cambiato il menu, non si ha più bisogno.

 

news-2.png«Uno sguardo all’interno di una cucina rivela rapidamente quale sia il fulcro del menu» spiega Iozzolino. «Se si prepara molto riso, c`è ovviamente un cuociriso. E accanto una friggitrice o una pentola sul fornello». Ma c`è anche un altro modo: iCombi e iVario di Rational sostituiscono brasiere, bollitori, friggitrici, fornelli con pentole e padelle perchè sono flessibili proprio come le richieste dei clienti. «Così, quando gusti e tendenze cambiano, l`attrezzatura da cucina non deve essere nuovamente adeguata, ma resta sempre funzionale» conclude. Oltre a questo, un altro consiglio: se si vuole testare per la prima volta se ai propri ospiti piacciono piatti insoliti, si può iniziare con una settimana a tema. In questo modo, il rischio è molto gestibile.

 

news-3.pngiCombi e iVario non solo possono essere integrati facilmente nelle cucine, ma liberano anche spazio, perché le altre attrezzature non sono più necessarie. E con ConnectedCooking, la piattaforma Rational che fornisce l`accesso digitale ai sistemi di cottura, si può gestire la maggior parte del lavoro da remoto, tramite smartphone, tablet e pc. Nel caso di iCombi, questo include anche la creazione e la distribuzione di programmi di cottura. Senza contare poi l’ampia libreria di ricette internazionali provenienti da tutto il mondo, sempre a disposizione: non c`è modo più facile per soddisfare la voglia di viaggiare degli ospiti!

 

Comunicato stampa Sgaravato srl

 



20/05/2022

Torna SU ↑



   Ricette
   LOCALI
RISTONEWS
Attualità, sondaggi, news
Interviste e opinioni
Gestione e legislazione
MONDOPIZZA
Pizzanews
Professione pizzaiolo
Pizza&core
Ricette
RISTORANTI
Professione ristoraro
Ricette
LOCALI D.O.C.
Pizzerie
Ristoranti
Locali serali e bar
FOOD SERVICE
Aziende
Prodotti
BEVERAGE
Aziende
Prodotti
ATTREZZATURE
Aziende e prodotti
Arredi e hotellerie
EVENTI
Fiere
Eventi
Top News
Filo Diretto
Beverage
CONTATTI
PRIVACY - COOKIES

PUBBLICITA'
Feed RSS