HOME / Home / Top News
L’importanza della comunicazione sui social

Oltre 3,48 miliardi sono gli utenti dei social media, un numero in continua crescita. Se stai cercando un modo per raggiungere un pubblico più ampio, sapere come utilizzare questi mezzi per il tuo ristorante è essenziale per far crescere il tuo business.
Per un ristorante con budget limitato è importante comprendere il ritorno sull’investimento con i social media e soprattutto evitare piccoli errori che potrebbero limitare la copertura sul web. In questo articolo, analizzeremo i vantaggi dei social media e alcuni consigli per avere successo nel tuo ristorante.

Persone, non followers
Uno dei trend più efficaci, in cui i social media possono aumentare le entrate, è attraverso la messaggistica diretta. Oggi i clienti possono contattare i news-2.jpgristoranti molto velocemente. Aggiungere più opzioni aggiuntive per la comunicazione, significa allargare il tuo pubblico. Altrettanto importante è rispondere ai messaggi in tempi brevi. La mancata risposta tempestiva a un cliente tramite i canali social può portare a un aumento del 15% del tasso di abbandono.
Ricorda che dietro uno schermo, non ci sono followers ma persone.
Se non abbiamo l’opportunità di farlo in maniera celere, si consiglia di impostare dei messaggi automatici che invitano l’utente a contattarci nella maniera che preferiamo. I clienti puntano all’immediatezza, quindi più velocemente rispondi, più saranno soddisfatti, il che porta a una maggiore fedeltà. Oggi sia Messenger e Whatsapp (Business), che sono le app di messaggistica più utilizzate in Europa, permettono queste opzioni. Il cliente riceve subito un messaggio di benvenuto e non si sentirà ignorato. Aspettati sempre meno telefonate e più Whatsapp.

Chiamata all’azione!
Un’altra tattica molto utilizzata per aumentare le vendite tramite i social media è sfruttare le “Calls To Action” (CTA). Utilizzando un’immagine visivamente accattivante e un pulsante che consente di inviare messaggi sulla pagina aziendale, è possibile informare il cliente delle promozioni e incoraggiare le conversazioni con il team. Inoltre, le CTA ti consentono di raggiungere potenziali clienti che non seguono la tua pagina o che sono al di fuori della tua zona, offrendoti un’ulteriore copertura e maggiori opportunità di portare clienti nel tuo ristorante.
Rimani coerente con i colori del tuo marchio e nei testi cerca di utilizzare uno stile informale. Gli utenti sono sui social per svago, quindi per catturarli nella tua rete, cerca di essere aperto, leggero e trasparente in tutte le comunicazioni.

Le persone investono nelle persone, non nei marchi.
Non potremmo dirlo in modo più chiaro. Le persone amano conoscere la storia dietro la tua attività. Vogliono sapere chi sei e sentirsi parte del progetto. Coinvolgili tramite sondaggi, ricette e curiosità legate alla tua attività. La qualità delle foto e dei contenuti conta, ma non è fondamentale. Nel 2019 su Instagram i contenuti brutti hanno superato quelli più belli esteticamente, dando sempre più risalto al valore di quello che si vuole comunicare.
news.jpgNon cercare sempre di vendere qualcosa, utilizza la tua pagina per creare un racconto e mostrare le qualità del tuo lavoro. Se usi una lievitazione particolare scrivilo; se hai delle opzioni per vegani, vegetariani o intolleranti, fai sapere loro che non sono esclusi; se ci sono piatti di stagione che non sono nel menù tutto l’anno, fai pressione sull’urgenza e la scarsità della tua offerta.
Puoi letteralmente prendere di mira chiunque desideri su varie piattaforme di social media, in particolare Facebook e Instagram. Puoi creare un pubblico che rispetti i criteri del target a cui ti vuoi rivolgere. Citando un esempio già scritto qui sopra, un post con una pizza vegana, sponsorizzata sui social direttamente a un pubblico specifico, farà sicuramente breccia in una nicchia che spesso è poco considerata (nonostante i numeri siano sempre più in crescita).

Verso il futuro e qualche consiglio
Le piattaforme di social media stanno diventando la nuova forma di comunicazione mainstream che le aziende devono sfruttare per comunicare efficacemente con i clienti.
Devi considerare di rivolgerti a grandi gruppi demografici come i Millennial, che sono esperti di social media. Infatti, nel 2016, 5 millennial su 6 si sono collegati con le aziende sui social network. Tutto questo sappiamo bene richiedono tempo e competenze. Molti si rivolgono ad agenzie o esperti di comunicazione, ma se non si hanno le risorse necessarie per intraprendere queste collaborazioni, basta seguire poche accortezze per iniziare ad avere dei risultati. Eccone alcuni:
- Inserisci tutte le informazioni dettagliate di geolocalizzazione e di contatto. Sembrerà banale ma Instagram è pieno di attività dove nella descrizione, vi è inserita solo la via, senza menzionare il paese (o viceversa). Non basta aver linkato Google Maps, l’utente vuole sapere subito la località senza dover perdere tempo nell’aprire la mappa e capire dove ci troviamo.
- Più testo, meno hashtag. Mettere 30 hashtag su una foto di una pizza non serve a molto se non inserisci anche il nome della pizza. Quando il cliente capita sulla tua pagina Instagram prima di ordinare un delivery, è più attratto dalle foto, che dalla lettura del menù. Aiutalo nella scelta con delle foto accattivanti e dei testi chiari e immediati. Non pensare che sia scontato che tutti capiscano gli ingredienti da una foto o dal semplice nome della pizza.
- Metterci la faccia. Scegliere da chi mangiare è anche una questione di fiducia. Mostrarsi in video è una tattica che aumenterà sicuramente le visualizzazioni dei contenuti. Gli utenti si affezioneranno maggiormente alla tua attività e gli assoceranno un viso (ancor meglio se di tutto il team). Bisogna essere ben attenti a quello che si dice e quello che si vede, per non rischiare l’effetto opposto. Questo non significa essere perfetti, non sbagliare nessuna parola o mostrarsi per quello che non si è. Basta saper lavorare bene e far trasparire la passione per il proprio lavoro. Lo puoi fare con un post, con un video, con una story.

Quello che conta realmente è l’autenticità e professionalità. O come diremmo noi, ci vuole “Pizza&core”.

 

Eros Lovece

 

 

Editoriale tratto da Pizza&core collection N 109

Per sfogliare la rivista cliccare sulla copertina. Buona lettura

 

COP-109.jpg


11/10/2021

Torna SU ↑



   Ricette
   PIZZERIE
RISTONEWS
Attualità, sondaggi, news
Interviste e opinioni
Gestione e legislazione
MONDOPIZZA
Pizzanews
Professione pizzaiolo
Pizza&core
Ricette
RISTORANTI
Professione ristoraro
Ricette
LOCALI D.O.C.
Pizzerie
Ristoranti
Locali serali e bar
FOOD SERVICE
Aziende
Prodotti
BEVERAGE
Aziende
Prodotti
ATTREZZATURE
Aziende e prodotti
Arredi e hotellerie
EVENTI
Fiere
Eventi
Top News
Filo Diretto
Beverage
CONTATTI
PRIVACY - COOKIES

PUBBLICITA'
Feed RSS