HOME / Attrezzature / Aziende e prodotti
Le riflessioni di Esmach in questo particolare momento

Organizzazione, ottimizzazione delle risorse e qualitą garantita con il supporto delle tue attrezzature

logo-esmach.jpg

In queste delicate settimane di emergenza sanitaria legata al Covid-19, tutti i panifici, pizzerie, ristoranti e in generale attività di vendita e somministrazione d’Italia si stanno interrogando su come far fronte a questa situazione, cercando, quando possibile, di sviluppare nuove idee, nuove iniziative e nuovi modi di fare panificazione e ristorazione.

 

Chi produce beni di prima necessità continua a farlo, con tutte le doverose attenzioni, seguendo le misure precauzionali e i requisiti igienico sanitari previsti dal Decreto Ministeriale; ristoranti, Esmach-Esmachlab-pane.pngpizzerie, panifici e pasticcerie si stanno invece attrezzando per fornire servizi a domicilio, adattandosi alla nuova situazione con tutta la flessibilità possibile, magari con orari diversi o con personale ridotto.

 

L’organizzazione di attività di questo tipo può essere complicata, soprattutto quando si parla di panificazione e di lievito madre, di prodotti quindi che richiedono attenzione, dedizione e costanza. Il primo pensiero potrebbe essere quello di mettere da parte la qualità e ricorrere a prodotti surgelati o precotti, concentrandosi su alimenti di più facile produzione. Ecco che in casi come questi, le attrezzature presenti nel proprio laboratorio o in cucina possono dare un importante aiuto, permettendo ai professionisti del settore di mantenere inalterati gli alti standard qualitativi a cui sono abituati, anche in tempo di crisi.

 

Parliamo per esempio di come mantenere il lievito madre liquido, in modo semplice e sicuro. Stefano Bongiovanni, bakery chef specializzato negli impasti a lievitazione naturale, racconta la sua esperienza.

 

Esmach-video-Paolo-Zunino.png«Ho un panificio da 16 anni, ma ho sempre avuto difficoltà a gestire il lievito madre, perché si tratta di un processo particolare a cui bisogna dedicare tanta attenzione» racconta «Da anni ormai lavoro con ESMACH, e con questa evoluzione tecnologica ho potuto migliorare la condizione della mia vita e della mia organizzazione aziendale, e soprattutto della mia gestione del lievito madre, che è diventata estremamente più semplice».

 

Sono sufficienti tre semplici mosse: pesare l’acqua e la farina, aggiungere questi due ingredienti all’interno del generatore di lievito madre GL e premere il tasto di avviamento: il macchinario è già programmato per fare il suo dovere. «E io posso dimenticarmi il lievito madre per 4, 5, 6 ore, fino a quando non avrò bisogno di utilizzarlo. La consistenza del lievito madre liquido risulterà sempre estremamente cremosa, estremamente morbida e il profumo molto inebriante».

 

I generatori di lievito madre ESMACH generano quindi lievito madre pronto all’uso in qualsiasi momento della giornata, senza dover sottostare alle classiche rigorose operazioni di gestione. Assicurano quindi un notevole risparmio di tempo e di risorse: niente infatti viene sprecato, perché si producono solo le dosi necessarie all’effettivo consumo.

 

I prodotti che si ottengono con l`utilizzo del lievito madre liquido naturale sono consistenti, ricchi, profumati e facilmente digeribili. Non dimentichiamo che il nostro benessere fisico ed emotivo Esmach-video-Stefano-Bongiovanni.pngdipende in buona parte da ciò che il nostro organismo assorbe. Un`alimentazione sana, equilibrata e genuina può aiutarci a mantenere un po’ dell’ottimismo di cui abbiamo bisogno in momenti come questo.

 

«In ESMACH abbiamo deciso di continuare a lavorare, nella massima sicurezza, per essere vicino a chi ogni giorno lavora con il pane, la pizza e con le persone che ne hanno bisogno» ha dichiarato Paolo Zunino, Amministratore Delegato di ESMACH «Oggi chi fa il pane è alla base della nostra società ed è quello che tiene insieme l’alimentazione di tante famiglie e di tante persone. Per questo noi vogliamo esserci. Mi auguro che usciremo molto rapidamente da questo sistema e da questo momento e mi auguro naturalmente di tornare a incontrare personalmente ognuno di voi».

 

 

Per vedere la versione integrale dell’intervista a Stefano Bongiovanni:

https://www.facebook.com/EsmachSpA/videos/593473321238153 

 

Per vedere la versione integrale della dichiarazione di Paolo Zunino:

https://www.youtube.com/watch?v=S9_tmAERH7U&feature=youtu.be 

 

 

UFFICIO STAMPA:

Sgaravato Srl


25/03/2020

Torna SU ↑



RISTONEWS
Attualità, sondaggi, news
Interviste e opinioni
Gestione e legislazione
MONDOPIZZA
Pizzanews
Professione pizzaiolo
Pizza&core
Ricette
RISTORANTI
Professione ristoraro
Ricette
LOCALI D.O.C.
Pizzerie
Ristoranti
Locali serali e bar
FOOD SERVICE
Aziende
Prodotti
BEVERAGE
Aziende
Prodotti
ATTREZZATURE
Aziende e prodotti
Arredi e hotellerie
EVENTI
Fiere
Eventi
Top News
Filo Diretto
Beverage
CONTATTI
PRIVACY - COOKIES

PUBBLICITA'
Feed RSS