HOME / Home / Scelti per voi
Recupero, riciclo, riutilizzo

Servendo anche acqua minerale e birra in vetro a rendere, si può essere un locale più green

var-logo.jpgIl concetto del “riuso” è nel novero delle linee guida delle politiche europee, secondo i principi elencati in ordine della “piramide della gerarchia dei rifiuti”: prevenzione, riutilizzo, riciclo, recupero e infine smaltimento. Il riuso è una buona pratica alla quale i distributori e gli esercenti italiani potranno concretamente contribuire: infatti, il Ministero dell’Ambiente, con un apposito Decreto Ministeriale, il n° 142 del 2017, pubblicato in G.U. n. 224 il 25/9/2017, recante la sperimentazione di un sistema di restituzione di specifiche tipologie di imballaggi destinati all’uso alimentare, ha avviato in Italia una fase di sperimentazione sul Vuoto a Rendere (VaR) relativamente al consumo di acque minerali e la birra da servire nei locali Horeca. La sperimentazione ha durata di un anno; avviata dal 7 febbraio 2018 terminerà il 6 febbraio 2019.

Sostenibilitàvar-bottiglie.jpg
Quella di servire acqua minerale e birra in recipienti di vetro (vuoti) a rendere nei locali Horeca è una buona pratica alla quale i distributori di bevande in Italia hanno anche in passato contribuito, anche perché rappresentano gli unici operatori commerciali che possono garantire ai locali Horeca le puntuali forniture di acqua minerale e birra in vuoti a rendere. Il sistema dei Vuoti a Rendere conferisce al distributore un importante ruolo, quello di chi opera a favore della sostenibilità. Lavorare il Vuoto a Rendere (VaR) richiede un impegno notevole, occorrono adeguati spazi in deposito, consegne tarate su misura per le necessità dei clienti, ritiri dei vuoti, gestione delle cauzioni, rimessa a deposito dei vuoti prima della riconsegna dei vuoti ai produttori a monte della filiera ambientale.
Favorendo il riuso degli imballaggi, distributori e punti di consumo, in sinergia, possono contribuire con il vuoto a rendere a dare una risposta concreta al problema dei rifiuti nell’ambiente.
var-logo.jpg
Per i PUNTI DI CONSUMO che aderiranno alla fase di sperimentazione verrà rilasciata una distintiva vetrofania per identificare il proprio locale.

 

 

Linee guida essenziali per aderire alla fase di sperimentazione


DA PARTE DEI DITRIBUTORI
Compilano il modulo per aderire alla sperimentazione con l’anagrafica dei dati (Modulo 1).
Informano gli esercenti sulle birre o acque minerali commercializzate in imballaggi riutilizzabili.
Consegnano il modulo 1 all’esercente e lo fanno compilare con  tutti i  dati.
Consegnano la vetrofania.
Trasmettono, anche in forma aggregata, tramite Italgrob, il modulo 1 per ciascun esercente aderente entro 30 giorni dalla sua adesione.
Trasmettono anche in forma aggregata ogni 3 mesi i dati relativi al punto vendita aderente in merito ai consumi in VaR facenti parte della sperimentazione.
Infine trasmettono, entro 30 giorni dalla conclusione della sperimentazione del sistema del vuoto a rendere, i dati riepilogativi dell’intero periodo di sperimentazione.

DA PARTE DELL’ESERCENTE
Gli esercenti in fase di acquisto di birra o acqua minerale in imballaggi riutilizzabili, compilano il modulo 1 e lo consegnano al produttore di bevande (nel caso di “filiera di tipo corto”) o al distributore (nel caso di “filiera di tipo lungo”).
Maggiori in formazioni: segreteria@italgrob.it – 06.5913090

 

logo-italgrob.jpg

 

Italgrob è la Federazione Italiana Distributori Horeca che riunisce i consorzi fra distributori di beni e servizi per il fuoricasa italiano. La Federazione, in collaborazione con i produttori ha avviato un piano informativo a sostegno del decreto sperimentale sul VaR.
Fra gli altri impegni della Federazione annotiamo:
1- Tutelare e promuovere i consorzi federati e le aziende di distribuzione associate e più in generale la categoria dei distributori Ho.Re.Ca.
2 - Cooperare in modo organizzato con tutti gli attori della filiera Ho.Re.Ca.
3 - Monitorare i cambiamenti per cogliere le opportunità che il futuro offre e implementare le politiche più opportune per consentire ai distributori associati, ai consorzi Federati di essere “Generatori di Valore” per far rifiorire come tutti i distributori auspicano il mercato Ho.Re.Ca.
4 - Consolidare il ruolo e la funzione che il mercato da sempre riconosce alla distribuzione come elemento indispensabile alla filiera.

var-aderenti.jpg


31/10/2018

Torna SU ↑



RISTONEWS
Attualità, sondaggi, news
Interviste e opinioni
Gestione e legislazione
MONDOPIZZA
Pizzanews
Professione pizzaiolo
Pizza&core
Ricette
RISTORANTI
Professione ristoraro
Ricette
LOCALI D.O.C.
Pizzerie
Ristoranti
Locali serali e bar
FOOD SERVICE
Aziende
Prodotti
BEVERAGE
Aziende
Prodotti
ATTREZZATURE
Aziende e prodotti
Arredi e hotellerie
EVENTI
Fiere
Eventi
Top News
Filo Diretto
Beverage
CONTATTI
PRIVACY - COOKIES

PUBBLICITA'
Feed RSS