HOME / Attrezzature / Aziende e prodotti
Gi.Metal l’innovazione passa anche dai rapporti umani

gimetal.jpg

 

Questa volta vorremmo parlare dei “volti” dell’azienda Gi.Metal, di un intero staff che porta avanti all’unisono un progetto, condividendo un obiettivo imprenditoriale, ma anche valori comuni come aiuto, collaborazione, benessere. Non possiamo nominare tutti quanti i nomi dei dipendenti dell’azienda uno per uno, ma possiamo chiedere a Marco D’Annibale, titolare di questa realtà italiana fiore all’occhiello del mondo pizza, come si è costituito il suo gruppo di lavoro nel tempo.


Marco, come hai scelto le persone del tuo staff?gimetal-2.jpg
«Per affinità: scelgo le persone perché le ritengo capaci nel proprio ruolo, ma anche perché le ritengo capaci di condividere una filosofia di lavoro e una prospettiva futura. Scelgo quelle che ritengo migliori, con la voglia di accrescere le proprie competenze e mai ritrose a confrontarsi con il nuovo che è dietro l’angolo. Non cerco nei collaboratori la competizione interna, ma la collaborazione e l’aiuto reciproco, la capacità di confrontarsi con rispetto. Qualche volta un collaboratore non s’è rilevato in linea con lo spirito di gruppo, ma ora posso dire che lo staff è omogeneo, compatto, positivo. Creare un team è faticoso, ma ripaga. Ed ora non è più necessario per me essere quello che entra per primo ed esce per ultimo: so di poter contare su persone di fiducia che condividono con me la cura di questa attività».

Com’è organizzata l’azienda?
«Quando parlo di staff che abbraccia valori e idea di azienda parlo di tutti: l’ufficio marketing, chi lavora nel settore produttivo, cioè in officina, nel reparto assemblaggio e nel reparto spedizione, chi si occupa di contabilità, chi degli acquisti, chi dello sviluppo commerciale in Italia e all’estero. I prossimi passi saranno la costituzione di un reparto Ricerca e Sviluppo e l’inserimento di uno specialista IT per il supporto informatico. Siamo cresciuti nel tempo e l’organigramma si fa articolato».

Star bene in un’azienda e sentirsi parte di essa cosa significa?
«Molte cose, come appunto avere un’idea simile di come si vive e lavora, nel reciproco supporto verso la meta finale. Ma non solo. Significa anche riconoscere l’impegno dello staff con gesti concreti, per questo stiamo avviando un programma di welfare aziendale, grazie alle recenti leggi che ci consentono di dare premi di risultato al di là della busta paga. I nostri dipendenti potranno avere dei premi in base ai risultati dell’azienda e del loro lavoro specifico, da spendere poi su una piattaforma dove consumare questo “credito” in beni e servizi per la famiglia. La piattaforma offre diversi servizi, pensati per rispondere a bisogni concreti, solo per fare degli esempi, carburante, rimborso per la baby sitter, tasse universitarie, previdenza integrativa, viaggi...»

Ci dici che siete cresciuti, diventati “grandi”. Come s’è sviluppato il vostro mercato di sbocco?
«La crescita è graduale, ma costante, tanto che la nuova sede aperta tre anni fa, tanto gimetal-3.jpgenorme allora, oggi risulta già piccola e pensiamo di ampliarla. Il mercato americano risponde particolarmente bene con una crescita davvero sostenuta, ma il volume degli ordini cresce un po’ ovunque e ne siamo contenti, siamo davvero diventati grandi tutti insieme e io mi sento più che soddisfatto di quello che abbiamo costruito in questi anni».

 

Gi.Metal Srl - Via Croce Rossa, 1/C - 51037 Montale (PT), Italia - Tel. +39 0573 1943680 - Fax +39 0573 557332 - email: inform@gimetal.it - www.gimetal.it


27/07/2018

Torna SU ↑



RISTONEWS
Attualità, sondaggi, news
Interviste e opinioni
Gestione e legislazione
MONDOPIZZA
Pizzanews
Professione pizzaiolo
Pizza&core
Ricette
RISTORANTI
Professione ristoraro
Ricette
LOCALI D.O.C.
Pizzerie
Ristoranti
Locali serali e bar
FOOD SERVICE
Aziende
Prodotti
BEVERAGE
Aziende
Prodotti
ATTREZZATURE
Aziende e prodotti
Arredi e hotellerie
EVENTI
Fiere
Eventi
Top News
Filo Diretto
Beverage
CONTATTI
PRIVACY - COOKIES

PUBBLICITA'
Feed RSS