HOME / Home / Home
E’ di Pignalosa il miglior impasto #PizzaUnesco contest

ferrarelle.png

 

Si è conclusa ieri sera la seconda edizione di #PizzaUnesco, il contest nato per sostenere la candidatura “dell`Arte dei Pizzaiuoli Napoletani” come Patrimonio Immateriale dell’Umanità. Dopo il grande successo della passata edizione, il concorso ha visto aumentare esponenzialmente il numero delle partecipazioni grazie anche all’adesione di tantissimi partecipanti stranieri. Sono state infatti più di 370 le Pizze in gara, realizzate da pizzaioli provenienti da 24 Paesi diversi.

Ferrarelle, in qualità di main sponsor dell’evento, ha conferito una menzione speciale al partecipante che è stato in grado di creare la “Miglior pizza per l’impasto”. Ad aggiudicarsi questa menzione è stato lo Chef pizzaiolo Giuseppe Pignalosa, della pizzeria Le Parùle di Ercolano, con la sua buonissima “La mia Nerano”, pizza bianca con zucchine e Provolone del Monaco, e un impasto arricchito proprio con l’effervescenza 100% naturale di Ferrarelle.

Grazie al suo buon contenuto di bicarbonato, di cui si arricchisce naturalmente insieme ad altri preziosi sali minerali nel suo lungo percorso di formazione sotterraneo, Ferrarelle risulta infatti ideale per la preparazione di paste lievitate perché favorisce la lievitazione e la sofficità dell’impasto. 

Con il sostegno a questa importante iniziativa, Ferrarelle conferma il legame con il mondo della Pizza, un legame forte di una comunanza di valori: il rispetto delle tradizioni, l’inimitabilità, l’apertura all’innovazione, l’omaggio all’italianità e la promozione del Made in Italy nel mondo, sono il punto di vanto di chi ha saputo conquistare cuore e palati di un’intera popolazione.

 

 

Ingredienti per 4 persone

Per l`impasto: 
1,5 kg di farina 00
1 l di acqua Ferrarelle
2 g di lievito di birra
45 g di sale. 

Per la farcitura: 
70 g di zucchine alla scapece
150 g di fior di latte di Agerola
10 g di Provolone del Monaco a scaglie
n. 3 foglioline di menta
olio extravergine di oliva.

Prodotti utilizzati

Fior di latte di Agerola
Provolone del Monaco
Acqua Ferrarelle

Preparazione

Impasto: lavorare tutti gli ingredienti per la pasta in maniera energica fino ad ottenere un impasto liscio. Grazie all`acqua Ferrarelle, l`impasto sarà più soffice, poiché l`anidride carbonica favorisce la lievitazione. Lasciare lievitare la massa per 12 ore. A questo punto dividerla in panetti di circa 270 g e lasciare lievitare e maturare per altre 15-18 ore coprendoli bene. 

Farcitura 

 
Preparazione zucchine alla scapece: lavare accuratamente una bella zucchina e tagliarla a rondelle. In una padella mettere l`olio e non appena sarà ben caldo immergere le zucchine a rondelle e portarle a doratura. Dopo la cottura le zucchine dovranno essere asciugate dall`olio in eccesso e condite con un filo di aceto di vino e foglie di menta. 
Preparazione pizza: stendere il panetto di pasta con le mani, poi porre alla base della pizza le zucchine alla scapece e il fior di latte, cuocere in forno, (quello di casa va portato a 250°), per circa un minuto. All`uscita aggiungere il Provolone del Monaco a scaglie, un filo di olio extravergine di oliva e qualche fogliolina di menta.


15/11/2017

Torna SU ↑



RISTONEWS
Attualità, sondaggi, news
Interviste e opinioni
Gestione e legislazione
MONDOPIZZA
Pizzanews
Professione pizzaiolo
Pizza&core
Ricette
RISTORANTI
Professione ristoraro
Ricette
LOCALI D.O.C.
Pizzerie
Ristoranti
Locali serali e bar
FOOD SERVICE
Aziende
Prodotti
BEVERAGE
Aziende
Prodotti
ATTREZZATURE
Aziende e prodotti
Arredi e hotellerie
EVENTI
Fiere
Eventi
Top News
Filo Diretto
Beverage
CONTATTI
PRIVACY - COOKIES

PUBBLICITA'
Feed RSS