HOME / Home / Home
Milano, Napoli, Dubai: la pizza fa parlare di sč

Come sta andando la pizza all’Expo?

Stando alle fonti di Rainews, si sa che nella prima giornata sono state sfornate più di mille pizze: il gusto preferito è stato la Margherita (ma non ne avevo dubbi).

Ma il prezzo ha fatto storcere un po’ il naso a molti giornalisti che hanno sottolineato il costo medio del prodotto: 7 euro per la margherita, 10 euro per la capricciosa.pizza-sospesa-2.jpg

E mentre a Milano, ad Expo 2015, si sfornano margherite per taluni salate (non di impasto, ma di prezzo) a Napoli il primo maggio è tornata la pizza “sospesa”: Ciro Oliva ne ha impastato e cotto 100 per i senza tetto, distribuite grazie alla Comunità di Sant’Egidio, presso il chiostro della Chiesa di Sant’Eligio.

La pizza in questi giorni vola alto, superando Milano e Napoli e giungendo a Dubai nella pizzeria “chic” “Andiamo!” all’interno del Grand cms-image-000001124.jpgHyatt Hotel. Gabriele Ioanna (del Ristorante Santa Lucia di Biccari) qui ha proposto una pizza “a cinque stelle” con ingredienti semplici che conservano la tradizioni. La stampa di Dubai ha definito così la pizza di Gabriele: “da Maestro”.


05/05/2015

Torna SU ↑



RISTONEWS
Attualità, sondaggi, news
Interviste e opinioni
Gestione e legislazione
MONDOPIZZA
Pizzanews
Professione pizzaiolo
Pizza&core
Ricette
RISTORANTI
Professione ristoraro
Ricette
LOCALI D.O.C.
Pizzerie
Ristoranti
Locali serali e bar
FOOD SERVICE
Aziende
Prodotti
BEVERAGE
Aziende
Prodotti
ATTREZZATURE
Aziende e prodotti
Arredi e hotellerie
EVENTI
Fiere
Eventi
Top News
Filo Diretto
Beverage
CONTATTI
PRIVACY - COOKIES

PUBBLICITA'
Feed RSS